Tutti gli articoli di bmb

La conclusione

 

La giuria di quest’anno era composta da Ceppaflex (presidente di giuria e cantante del gruppo rock-demenziale Prophilax), Carletto FX (leader del gruppo musicale Gem-boy), Massimo Lastrucci (giornalista di Ciak), Paolo Lato e Anna Maria Murro (produttori cinematografici), Stefano Disegni (disegnatore), Fabio Zanello e Elisa Grando (critici cinematografici) e dal regista Gionata Zarantonello.

I vincitori del Bravo Ma Basta Film Festival 2007

Premi della Giuria
1° Beauty-full Beast di Federico Sfascia
2° Quel diavoletto di Angelino di Andrea Poddighe
3° ex aequo La Vecia di Alessandro Leonardi e Nello spazio di un secondo di Alex Villamira

Premio del presidente Ceppaflex
L’Estate Fredda di Claudio Tacchi

Premio Stefano Disegni
Predatore di Marco Merzi

Premio Lambrusco e Cappuccino
La Valigia di Daniele Niola

Premio degli organizzatori
Agenti Speciali Rottinculo di Joe Natta

Premio Pomodoro
Predatore di Marco Merzi

 

Tra gli ospiti presenti in sala oltre al presidente di giuria Ceppaflex, Andrea Baricordi e Giovanni Spada. C’erano poi gli autori che esponevano le proprie strisce nella mostra Fumetti che dovresti conoscere, per la sua prima volta al Bravo ma basta film festival: Debboroh (Nerdlandia), Cementino e Golosino (Il covo degli sbronzi) e Joe Pampano (Mr. Happy) oltre ad autori o rappresentanti di numerosi film in concorso.

Vorremmo ricordare che questa edizione del Bravo ma Basta è stata possibile grazie a COOP Lombardia, No Shame Films, Associazione Culturale Alex Etxea, hotel Monopole, pubblico generoso e volontari di ogni genere. Vorremmo cogliere l’occasione per ringraziare tutti ancora una volta, un ringraziamento particolare va all’anonimo benefattore che si è portato a casa l’UNICA SPILLA D’ORO del BMB 2007.

 

In attesa del bando per il BMB 2008 (se ci sarà) esortiamo tutti a prendere una videocamera, a schiavizzare qualche amico e a produrre il prossimo capolavoro trash che sbancherà il Festival!